Tink.ch – Donne e uomini sulla via dell’eguaglianza

image_pdfimage_print

Donne e uomini sulla via dell’eguaglianza

Con una prospettiva a tutto tondo sulla politica, sulla società e sulla cultura, COOPAR offre alla Svizzera italiana un vero e proprio laboratorio, in cui nascono idee e progetti innovativi per favorire le pari opportunità tra donne e uomini.

Dal 1971 le donne hanno il diritto di inserire la propria busta nelle urne elettorali dei comuni della confederazione: da 44 anni dunque la voce femminile risuona nel coro democratico svizzero. La “marcia su Berna” (definita così dalla politica femminista Emilie Lieberherr) ha rappresentato un grande passo per il fronte dell’eguaglianza, tuttavia la disparità di genere resta ancora un tema saliente. Per affrontare di petto la questione è stata formata meno di un anno fa l’associazione cooperativa COOPAR, con sede a Lugano: “un progetto che viene da lontano” sostengono Vanessa Gielmetti e Chiara Boillat (responsabili per lo sviluppo progetti) “per trovare soluzioni creative e originali a favore della parità di genere”. Quale è la storia che sta dietro a queste parole?

Leggi l’articolo completo su Tink.ch